logo san paolo
martedì 07 luglio 2020
 
Spiritualità
 

#andràtuttobene? Sì, ma la speranza cristiana è diversa (e più profonda)

29/05/2020  Un libro del teologo Luigi Maria Epicoco con Saverio Gaeta dal titolo "La speranza non è morta. Parole di fede in tempo di crisi" (Edizioni San Paolo): «Non significa semplicemente augurarsi di farla franca per questa volta. Non è scontato che vivere una situazione drammatica ci porti automaticamente a comprenderne il senso»

La cover del libro
La cover del libro

Dall’inizio della pandemia, alle finestre di tutt’Italia sono apparsi tanti disegni di arcobaleni con la scritta «Andrà tutto bene». Un flash mob rassicurante attraverso il quale i bambini e i loro genitori hanno espresso la loro speranza in un momento di grande angoscia e l’hanno resa collettiva. La speranza cristiana, però, è qualcosa di ancora più profondo. Ne parlano il giornalista Saverio Gaeta e il teologo Luigi Maria Epicoco nel loro nuovo libro pubblicato dalle Edizioni San Paolo in uscita dal 5 giugno: La speranza non è morta. Parole di fede in tempo di crisi. Per i credenti, spiega don Epicoco, «Andrà tutto bene» non significa semplicemente augurarsi di «farla franca per questa volta», perché comunque «di qualcosa moriremo per forza», prima o poi. È invece la certezza che, nonostante la morte, andrà tutto bene perché «Gesù è l’ultima parola», una parola di misericordia e salvezza. Il libro è un dialogo a due tra il giornalista e il giovane prete che si pongono un obiettivo ambizioso: nel mondo «messo sottosopra dal virus» occorre offrire non generica consolazione ma «parole di speranza e di fede».

Perché, ragiona Gaeta, «miliardi di persone si sono contemporaneamente interrogate sul significato della sofferenza e sul senso di questa pesantissima prova», ma tanti potrebbero non aver trovato una risposta. Infatti, chiarisce don Epicoco, «non è scontato che vivere una situazione drammatica ci porti automaticamente a comprenderne il senso: la sofferenza, infatti, la si può anche soltanto subire, la si può nascondere perfino a se stessi, si può apparentemente andare avanti come se nulla fosse, in quanto semplicemente non si ha una risposta di fronte a questo enorme interrogativo».

Ecco, allora, che i due autori si pongono tante domande e provano a trovare le risposte nella tradizione e nella spiritualità cristiana: perché è accaduto tutto questo? C’è un messaggio che Dio vuole darci? Come dobbiamo rispondere? Cos’è la vera libertà? Ma anche questioni più contingenti come: cosa ci lasciano le esperienze di cyber pastorale nel tempo del virus come le Messe e i rosari via internet?

La prova della pandemia, secondo don Epicoco ci lascia la riscoperta di un insegnamento vecchio di duemila anni: «Qualunque cosa accadrà, il Signore ha il potere di salvarla, cioè di riempirla di significato. Lui è l’Alfa e l’Omega, “la” fine e “il” fine di tutto. L’ultima parola è sempre la sua, non la parola degli eventi, non la parola del male. La rivelazione di Gesù è fondamentalmente l’affermazione che la Misericordia è divenuta un fatto. E quando una persona fa memoria di questo bene ultimo, che si trova nascosto in tutti gli eventi e anche al fondo della propria vita, porta avanti l’esistenza con una fiducia, un abbandono e una serenità che generalmente non sarebbe normale mantenere».

La speranza non è morta

La speranza non è morta di Luigi Maria Epicoco, Saverio Gaeta. Acquista a prezzo scontato La speranza non è morta di Luigi Maria Epicoco, Saverio Gaeta, San Paolo Edizioni su Sanpaolostore.it

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%