logo san paolo
martedì 26 gennaio 2021
 
 

Chiellini dà un calcio al tumore

04/04/2012  Il giocatore della Juventus partecipa alla nuova campagna di prevenzione sostenuta dall'Aiom per promuovere tra i giovani stili di vita più sani

«Ragazzi, contro il cancro giocate d'anticipo», parola di Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della Nazionale italiana di calcio che ha accettato di diventare il testimonial del progetto nazionale Aiom (Associazione italiana di oncologia medica) sostenuto da Presidenza del Consiglio, Coni, Figc e Fmsi. Obiettivo della campagna: sensibilizzare i giovani sui rischi legati al fumo, a un'alimentazione scorretta e a una vita sedentaria. Lo sport, in sisntesi, fa bene alla salute. Nel corso di un incontro svoltosi questa mattina presso il Liceo Albert Einstein di Torino, Chiellini non ha voluto mancare avvisando i giovani studenti: «Non bisogna farsi prendere in contropiede, ma muoversi per tempo per sconfiggere l'avversario più temibili, il tumore». Come ha avuto modo di spiegare nei dettagli il professor Massimo Aglietta, membro del direttivo nazionale Aiom, «Circa il 40% delle neoplasie è causato da fattori modificabili ed evitabili». E ancora, spiegando la scelta di coinvolgere nel progetto direttamente gli sportivi: «Grazie all'aiuto dei calciatori vogliamo spiegare ai ragazzi quali siano i rischi e convincenrli che non è mai troppo presto per iniziare a giocare questa partita».

Il progetto ora inizierà un tour che toccherà, da qui al termina della stagione agonistica, cinque scuole di cinque capoluoghi di regione: ospiti, di volta in volta, l'attaccante del Milan Stephan El Shaarawi, il capitano della Lazio Tommaso Rocchi, il fantastista del Parma Sebastian Giovinco e l'allenatore del Catania Vincenzo Montella. Sul sito www.nonfareautogol.it e sulla pagina Facebook www.facebook.com/NonfareAutogol ha preso il via la prima edizione del Campionato italiano della salute: tappa per tappa gli studenti sono invitati ad "affrontarsi" a suon di risposte esatte su temi legati alla prevenzione e agli stili di vita.    

Felice di aver accettato l'invito dell'Aiom, Chiellini ha concluso il proprio intervento sottolineando che «Sappiamo di essere un esempio per i più giovani e questo ci dà grandi responsabilità. Possiamo far capire ai ragazzi quali siano i comportamenti positivi da imitare e quali quelli negativi da eliminare. È con grande piacere e onore, quindi, che ho deciso di rinnovare la mia partecipazione a un progetto così importante».

Per chiudere qualche numero: solo in Piemonte si stima che nel 2012 verranno diagnosticate 30.000 nuovi casi e si registreranno 13.500 decessi per patologie oncologiche.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 78,00 € 57,80 - 26%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%