logo san paolo
sabato 22 febbraio 2020
 
 

Forum Famiglie, flash-mob di passeggini e seggioloni per l’#assegnounico

16/10/2019  Appuntamento giovedì 17 ottobre alle 15.30 in Piazza Montecitorio. Obiettivo: sollecitare l'inserimento del provvedimento già nella Manovra 2020

Passeggini e seggioloni vuoti in Piazza Montecitorio, come simbolo dell’inverno demografico che sta uccidendo il nostro Paese: saranno quelli delle famiglie, che il Forum delle associazioni familiari ha convocato per domani giovedì 17 ottobre alle 15.30 proprio di fronte al Parlamento e a un passo da Palazzo Chigi, sede del Governo, per spiegare loro in che cosa consiste l'assegno unico per figlio.

 

«Saremo in piazza per spiegare alle famiglie quanto sia importante l’assegno unico che dà un segnale immediato e tangibile di aiuto ma che serve anche per rilanciare la natalità. E per sollecitare il mondo della politica sull’importanza di politiche familiari» spiega Gigi De Palo, presidente del Forum delle famiglie.

«Adesso si apre la dinamica parlamentare ed ecco che allora chiediamo loro di attivarsi. La proposta del Governo è provocatoria: abbiamo discusso per giorni e parlano di 500mila euro stanziati per le famiglie? Qualcosa  meno del bando di gara delle mense della città di Roma... Ora la palla passa ai parlamentari: il flash mob è fatto perché chiedere che la loro attività riempia questo fondo. La vittoria politica c’è: l’aver fatto rimettere il fondo. Ora, però, va riempito e noi ci lavoreremo. Da domani chiederemo ai parlamentari amici della famiglia di dimostrare con i fatti che lo sono veramente».

 

Un’azione in linea con l’appello rivolto ieri al ministro dell’Economia Roberto Gualtieri in vista del del varo del Documento programmatico di bilancio che è stato inoltrato alla Commissione Europea: «Suggeriamo di chiedere a Bruxelles di tener fuori dal computo del deficit italiano i soldi che possono e devono essere subito investiti per rendere concreto l’assegno unico per figlio. Le famiglie italiane non vogliono essere trattate in modo particolare, ma almeno chiedono di essere ritenute degne di attenzione al pari dello sviluppo ecosostenibile del Paese. Germania, Francia, Svezia hanno da tempo capito che le politiche familiari sono scelte di politica economica: da loro c’è un assegno per le famiglie con figli slegato dal reddito. E, non a caso, il loro tasso di fecondità, così come il Pil, sono nettamente superiori a quelli italiani. Per l’Europa non c’è niente di più green e impattante di far ripartire la natalità».        

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%