logo san paolo
venerdì 06 dicembre 2019
 
dossier
 

Il cardinale Parolin: «Salvare vite umane è la stella polare»

29/06/2019  L'intervento del Segretario di Stato della Santa Sede a Potenza, a margine della festa del quotidiano Avvenire. Il riferimento del presule, che rispondeva a domande dei giornalisti, è al caso dei migranti salvati dalla nave attraccata a Lampedusa nelle scorse ore.

«Io credo che la vita umana va salvata in qualsiasi maniera, ecco. Quindi quella deve essere la stella polare che ci guida, poi tutto il resto è secondario». Lo ha detto il Segretario di Stato della Santa Sede, il cardinale Pietro Parolin, rispondendo ai giornalisti, a Potenza. Parolin ha dialogato con i cronisti a conclusione della Messa celebrata nell'ultima giornata della Festa del quotidiano cattolico Avvenire. Le sue parole, spiegano i lanci delle agenzie di satmpa che ne hanno dato notiizia,  si riferiscono alla vicenda della nave Sea Watch.

Il sito di Avvenire riporta altre dichiazioni. «Cerchiamo di sottolineare i segni di speranza che sono presenti, altrimenti come possiamo andare avanti?», ha affermato il cardinale Parolin, salutando a Potenza una squadra di giovani rugbisti, a chi gli chiedeva un paragone con le difficoltà del mondo attuale e la necessità di affrontarle con forza. «Qualche volta anche noi abbiamo bisogno di essere un po' muscolosi - ha aggiunto, sorridendo verso i ragazzi - ma cerchiamo di lavorare o di remare tutti nella stessa direzione». Poi ha indicato la necessità di «sottolineare i segni di speranza. «L'unica risposta che oggi possiamo dare alle sfide del mondo presente è una testimonianza autentica di vita cristiana, un cristianesimo che vive le fondamenta degli atti di Dio, ma che poi sa tradursi anche in opere a favore della società. La testimonianza è la parola chiave dei cristiani di tutti i tempi». 

Multimedia
Delrio: "Inutile accanimento, è necessario un atto di umanità"
Correlati
I vostri commenti
4
scrivi

Stai visualizzando  dei 4 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 88,40 € 52,80 - 40%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%