logo san paolo
lunedì 20 maggio 2019
 
 

Il giro del mondo in 50 piani nella Torre Allianz: il più grande murale del mondo

07/03/2019  Milano, viaggio alla scoperta del murale da Guinnes dei primati: un progetto artistico e insieme sociale realizzato grazie a Fondazione Umana Mente Allianz e Fondazione Arrigo e Pia Pini.

Il fine è artistico e insieme sociale: dare - coinvolgendo le persone - un po' di colore alla tromba troppo bianca di 50 piani di scale del grattacielo più alto d'Europa, per numero di piani, sede dell'Allianz, il più alto di Milano, tanto è vero che anche se non si nota per via del tetto piano, ha conquistato una copia della Madonnina che tradizione vuole sempre issata sul punto più alto della città, oltreché sul Duomo, da cui ovviamente non è mai stata sfrattata.

Il risultato è il murale ralizzato sulle scale di un edificio più grande al mondo: 2.980,59 metri quadrati di estensione, certificato dal Guinness World Records™ che potete vedere qui sotto per intero.

Il Giro del mondo in 50 piani: i dettagli del murale

Il lavoro è stato materialmente realizzato dal collettivo artistico Orticanoodles, con il coordinamento dell'artista di strada Wallie, che ha curato il progetto e "guidato" gli artisti per un giorno. Il disegno preparatorio è stato portato sul muro con la tecnica dello spolvero, lo stesso che usavano i grandi  del Quattro e del Cinquecento per portare sul muro le sinopie degli affreschi più famosi della storia dell'arte italiana. Il disegno è poi stato dipinto grazie al coinvolgimento volontario di 700 dipendenti del Gruppo Allianz che si sono alternati ai pennelli e, soprattutto, a oltre un centinaio di persone con disabilità e giovani provenienti da contesti difficili, coordinati dalla Fondazione Allianz UMANA MENTE e dalla Fondazione Arrigo e Pia Pini. Ecco com'è andata.

Il Giro del mondo in 50 piani: ecco i creatori

Multimedia
Nell'Allianz Tower ora c'è il murale più grande del mondo
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo