logo san paolo
mercoledì 22 maggio 2019
 
Super reginetta
 

Insulti alla miss con la protesi

17/09/2018  Stasera alla finale di miss Italia sfila anche Chiara Bordi, già Miss Etruria, che ha perso una gamba dopo un incidente. Pronta la sua risposta agli haters: «Non ho paura di mostrarmi al mondo»

Un incidente in motorino a 14 anni, la perdita di una gamba, la protesi e poi la voglia di rinascere, di non farsi limitare dalla disabilità, di mettersi in gioco. Così Chiara Bordi, diciottenne di Tarquinia, è arrivata fino alla finale di Miss Italia e stasera negli studi di la 7, sfilerà insieme alle altre 29 concorrenti. Una bella storia, che mette in luce come ci stiamo affrancando sempre di più dall’idea che la bellezza significa perfezione, e che la normalità abbia dei confini. Eppure c’è chi ha inquinato questa realtà con insulti gratuiti: in un post su instagram in cui la sorella di Chiara invitava a sostenerla in occasione della finale, una donna ha scritto: «Fai schifo, vattene a casa e non fare pena agli italiani che ti votano perché sei storpia». Pronta la risposta di Chiara: «Mi dispiace molto per lei perché a me mancherà pure un piede ma a lei manca cervello e cuore. L’unica cosa che mi sembra assurda è il dover leggere certe critiche da parte di una persona cresciuta e adulta e stare qui io, 18 anni, a giustificarla. Mi spiace  che alla signora sia arrivato come messaggio il ‘votatemi perché sono storpia’ e non il ‘guardatemi, mi manca un piede ma non ho paura di mostrarmi al mondo». Chiara gioca con la sua protesi, l’ha elevata ad accessorio di bellezza, la riempie di strass, di lucine al led, e non rinuncia a indossare i tacchi. Suona la chitarra e vorrebbe ricominciare a ballare l’hip pop come faceva prima dell’incidente.  Con la giuria di Massimo Lopez e Tullio Solenghi, e la conduzione di Francesco Facchinetti e Diletta Leotta, Miss Italia lancia un messaggio di grande apertura e di accoglienza senza temere, così come fa Chiara, di mostrare la protesi fra tante gambe affusolate.  Ci piacerebbe che Chiara potesse gareggiare alla pari, senza occhi di riguardo, ma senza preclusioni. E se c’è stato un post di insulti, ce ne sono molti altri che la sostengono e la incoraggiano.  Scrive Giovanni: «Sarò limitato ma non ho compreso qual è il problema. Guardo questa foto e non vedo nulla di strano, anzi l'unica cosa che risalta è il fatto che è molto bella. Avercene di ragazze così!!!», E Ros: « Sei di una bellezza disarmante ! Le "cicatrici" sono i nostri migliori punti di forza ! Continua ad essere orgogliosa di quello che sei e brava perché oltre alla tua oggettiva bellezza ,sei stata molto intelligente nel rispondere a gente più grande di te. La cattiveria va ignorata e tu lo hai fatto alla grande ! Continua ad essere un esempio di vita per tutti».

Multimedia
Chiara Bordi su Tv2000: «Una ragazza perfetta? La bellezza è altra...»
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 78,00 € 52,80 - 32%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%