logo san paolo
venerdì 22 novembre 2019
 
 

L'inferno di Haiti in grave emergenza, nel silenzio dei media

06/11/2019  Per Padre Rick, medico missionario in prima linea questi giorni sono in assoluto i più duri che il Paese abbia mai vissuto dopo il terremoto. L'appello di Maria Vittoria Rava, della Fondazione Rava-Nph Italia

Il camion dell'organizzazione di padre Rick distrutto.
Il camion dell'organizzazione di padre Rick distrutto.

Per padre Rick, medico in prima linea e guida di Nph Haiti, che ci vive da 30 anni superando dittature e guerre civili, e per tutti gli  haitiani, questi giorni sono  in assoluto i più duri che il paese abbia mai vissuto dopo il terremoto. La popolazione è allo stremo, i bambini ancora più di prima muoiono di fame e di sete. "I nostri ospedali", dice da Port au Prince, "sono sovraffollati e non possiamo riaprire le scuole. Continuiamo a distribuire acqua e cibo negli slums, le nostre cliniche mobili portano soccorsi attraverso le barricate. Abbiamo bisogno di aiuto”.

La Fondazione Francesca Rava – Nph Italia opera da oltre 30 anni in Haiti, paese poverissimo, sconvolto ciclicamente ma dai primi di settembre in modo ancora più violento, dalle proteste contro il governo: la popolazione è in ginocchio per la scarsità di carburante, per i prezzi che continuano a salire, per la mancanza di acqua e cibo.

L’emergenza fame è più acuta che mai. Manca l'acqua potabile.Il 49% della popolazione è drammaticamente denutrita. Di questi, la maggior parte sono neonati e bambini. Non c’è nessun aiuto, intervento o attenzione da parte della comunità internazionale. L’ospedale NPH Saint Damien, unico pediatrico dell’isola, che assiste 80.000 bambini l’anno, è sovraffollato, le famiglie non possono tornare a casa perché le strade sono interrotte e la malnutrizione è sempre più grave.

Padre Rick con il suo team deve farsi strada tra le barricate con le ambulanze per le necessità più urgenti, anche per il trasporto dello staff medico perché riesca a raggiungere il Saint Damien. Purtroppo anche uno dei camion dell’organizzazione è rimasto distrutto in un incendio. Le scuole e le strutture sanitarie pubbliche sono chiuse da settimane provocando gravissimo disagio: anche l’ospedale per famiglie Saint Luc è affollato, lo staff dimezzato per la difficoltà degli spostamenti.

Mariavittoria Rava e la Fondazione Francesca Rava - NPH Italia chiedono aiuto per il soccorso in prima linea. Si può donare subito 
- con 10€ doni 10 KG di pasta prodotta a Francisville città dei mestieri
- con 100€ doni un carico d'acqua da 10.000 litri
- con 1 euro al giorno adotta un lettino del reparto di malnutrizione dell'ospedale Saint Damien, tuttora l'unico ospedale pediatrico dell'isola e assiste 80.000 bambini l'anno. 

Per informazioni:

www.fondazionefrancescarava.org

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 88,40 € 52,80 - 40%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%