logo san paolo
domenica 25 ottobre 2020
 
Colloqui col Padre
 

La gioia degli oratori, la buona notizia che i media ignorano

27/06/2019 

In questi giorni le nostre parrocchie sono inondate da adulti, giovani e ragazzi che vivono la grande avventura delle attività estive. Rimango sorpreso dalla presenza di tanti adolescenti e giovani che si metteranno a servizio dei ragazzi. Quando papa Francesco ci invita a cercare percorsi dove i giovani si trovino a loro agio, il gruppo estivo è una di queste esperienze. Preghiera, canto, gioco, laboratori, attività varie, creano una comunità che colora il gusto del vivere insieme. Sarebbe doveroso che i mass media descrivessero cosa succede in un mese nel quale, per otto ore al giorno come nel mio caso, si impara a conoscere l’altro nello stile dell’animazione e del servizio.

Gli adolescenti partecipano con entusiasmo perché sanno, dopo una opportuna formazione, che sono chiamati a servire i più piccoli. Fa anche piacere osservare che, al posto dei telefonini e del virtuale, si torna al reale. Auguro a tutti coloro che godranno questo cammino di vivere la bellezza della relazione, dell’incontro con le persone, senza alcun pregiudizio. Le maschere cadono e cresce il desiderio di conoscere chi ci vive accanto. Essere compagni di viaggio di tanti ragazzi bisognosi della medicina più importante: sentirsi amati. Un amore che impariamo da Colui che è il vero Maestro dell’incontro con ogni persona: Gesù.

DON LUIGI TRAPELLI

I gruppi estivi o gli oratori estivi, come sono chiamati in qualche zona d’Italia, sono una realtà che sta prendendo sempre più piede. Sono quasi due milioni i bambini coinvolti ogni anno in questa iniziativa, senza contare gli adolescenti che danno una mano agli educatori responsabili. Certo, il successo è in parte dovuto all’aiuto pratico che viene dato alle famiglie una volta che le scuole sono chiuse, al costo bassissimo chiesto per partecipare. Ma non va dimenticato che i ragazzi partecipano volentieri perché possono incontrare tanti loro coetanei e vivere insieme un’esperienza di sano divertimento e, nello stesso tempo, di formazione.

Non dobbiamo trascurare questa enorme opportunità che come comunità cristiana abbiamo di intercettare tante persone, genitori e figli, parte dei quali magari nemmeno frequentano la parrocchia e la chiesa. Non si tratta, allora, soltanto di occupare bene il tempo in qualche attività ricreativa accompagnata da un po’ di preghiere, ma di far passare il seme dell’annuncio cristiano, la testimonianza della gioia della fede.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 0,00 - 14%