logo san paolo
domenica 27 maggio 2018
 
Sorpresa!
 

La mia prima lettera è per te papa Francesco. E il pontefice risponde

09/05/2018  È accaduto in una scuola media di Nuoro. Il piccolo Bruno ha letto con emozione la benedizione del Santo Padre

Caro papa ti scrivo: e il Pontefice risponde. La notizia viene da Nuoro ed è stata riportata dal quotidiano Nuova Sardegna. Tre classi prime della scuola media Maccioni ha aderito a un  progetto di Poste italiane "Filatelia e scuola” e prevedeva che i ragazzi scrivessero una lettera a chi desideravano. Bruno ha scelto il Santo padre e ha esordito la sua missiva così: «È la prima lettera che scrivo nella mia vita e ho pensato di scrivere a Lei». Nessuno, tantomeno il giovane alunno, poteva immaginare di ricevere nella mattinata di ieri 8 maggio la risposta del Santo Padre proprio nella buca delle lettere di casa sua. Il Pontefice non ha esitato a far pervenire la sua risposta attraverso l'Ufficio affari generali della segreteria di Stato vaticana, lasciando senza fiato non solo il piccolo Bruno ma anche i suoi insegnanti con un messaggio dal sapore paterno: «Papa Francesco ha accolto con vivo piacere il grazioso pensiero, con il quale hai voluto manifestargli affetto e vicinanza» recita testualmente la missiva. «Egli ti ringrazia per il filiale gesto e, mentre invoca l'intercessione della Madre di Gesù, affinché ti protegga e custodisca nel tuo cammino, chiede di pregare per lui e di cuore invia a te e ai familiari la sua benedizione». 
«Una iniziativa importante che, anche grazie alla risposta del Pontefice, continua a regalare apprezzamenti ed emozioniۚ» ha commentato Maria Grazia Murgia, docente della 1ª A, la classe di Bruno. «I ragazzi hanno partecipato a questo percorso nel quale hanno imparato anche il valore dello scrivere una lettera, oggi una cosa non di poco conto. I ragazzi hanno scelto liberamente i destinatari delle loro missive, ben due hanno scritto a Papa Francesco mentre un altro ha scritto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, speriamo per i nostri alunni in altre risposte di questo tipo».

I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo