logo san paolo
venerdì 24 maggio 2019
 
Su Rai Play
 

La vera storia di Enzo Muscia, l'uomo che ha ispirato la fiction "Il mondo sulle spalle"

19/02/2019  E' andato in onda su Rai 1 ed è ora disponibile su Rai Play, con Beppe Fiorello. La storia di un lavoratore licenziato dalla sua azienda, che decide di ipotecare la casa per rilevarla e dare lavoro a decine di colleghi disoccupati

Una storia di coraggio e di riscatto, così incredibile da sembrare una favola. Enzo Muscia l’ha raccontata in un libro, Tutto per Tutto (ROI Edizioni), che poi ha ispirato la fiction Il mondo sulle spalle in onda stasera su Rai 1, con Beppe Fiorello nei panni dell’imprenditore protagonista. Nell’azienda di Saronno in cui lavorava da oltre venti anni Enzo Muscia, che ora ha 50 anni, aveva iniziato come tecnico specializzato al banco di riparazione. Grazie alle opportunità di crescita interna, negli anni Muscia ricopre diversi ruoli, fino alla direzione commerciale. «Nel 2011 la filiale italiana aveva 320 dipendenti», ha raccontato Muscia in un’intervista a Millionaire «un portfolio clienti ampio e importante, con i migliori brand del settore, come Philips. Produceva utili. Non c’era nessun sentore che ci potessero licenziare. Non c’era stato nessun ridimensionamento precendente. Poi, come un fulmine a ciel sereno, ci comunicano che la case madre, quotata in Borsa, vuole chiudere la filiale per risanare i conti».
«Anche il curatore, vedendo il livello di competenze, gli utili, la richiesta di mercato, crede che la chiusura di Anovo sia un peccato. Mi contatta. Insieme a 20 persone creo un ramo d’azienda sotto curatela fallimentare, per un periodo di 12 mesi, che servivano a cercare qualcuno che ricapitalizzasse l’azienda fallita. Cerchiamo di convincere i clienti a rimanere con noi. Ma a novembre del 2012 rientriamo in cassa integrazione come tutti gli altri». Nessuno ha comprato l’Anovo. E l’azienda è destinata a chiudere. Ma Muscia non ci sta e decide di reagire rischiano in prima persona decidendo di acquisire lui stesso l’azienda. I soldi naturalmente non li ha e allora arriva a ipotecare la casa e investire i suoi risparmi. La nuova società si chiama A-Novo e i primi otto lavoratori che lo seguono nell’impresa si occupano di tutto, dalla ristrutturazione dei locali alla ricerca dei clienti.  Fino ad arrivare a una quarantina di dipendenti, quelli che la prima azienda aveva licenziato, nella sede di Saronno e nella recente filiale di Torino.  
 

Da quanto si legge nel suo libro, deve la fedeltà ai propri principi all’esempio del padre, che ha messo al primo posto la famiglia. E l’A Novo è per lui come una famiglia allargata. Il 2 febbraio 2017 il presidente Sergio Mattarella gli ha consegnato l’onorificenza al merito della Repubblica italiana. 

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%