logo san paolo
domenica 29 marzo 2020
 
 

Vacanze difficili per i diversamente abili

03/04/2012  Solo il 28% delle case è attrezzato e l’affitto può costare fino al 12% in più. Ma esistono anche altre soluzioni.

Non è facile andare in vacanza per i tre milioni di disabili che scelgono di viaggiare da soli o con tutta la famiglia. La soluzione preferita è l’affitto di una casa vacanza, ma soltanto il 28% delle strutture è in grado di accoglierli: «I disabili rappresentano il 5% della popolazione italiana – spiega Carlo Giordano, amministratore delegato di Immobiliare.it che ha condotto la ricerca  sull’offerta di immobili senza barriere architettoniche -, ma quando si tratta di trovare di utenti per la ricerca di una casa vacanza la percentuale sale al 7%: questo perché, teoricamente, la casa è una soluzione molto adatta a chi è disabile, anche se nella realtà sono ancora troppo poche le strutture attrezzate». L’analisi è stata condotta su 40mila offerte di case in affitto anche per brevi periodi, come le festività pasquali, ma i risultati sono sconfortanti.

Chi è disabile raramente viaggia da solo o in coppia (soltanto l’8% delle richieste è per due posti letto, contro una media del 23%), mentre molto più spesso si muove con tutta la famiglia o in gruppo. Il 37% di chi vive su una sedia a rotelle cerca soluzioni che offrano sei o più posti letto, mentre la media nazionale è del 19%. Ma quali sono le caratteristiche che si richiede a una casa a misura di disabile? Se chi va in vacanza punta di solito alla possibilità di trovare una piscina, in questo caso si richiedono un parcheggio comodo (fondamentale per il 57% dei turisti diversamente abili) e la possibilità di portare con sé il proprio animale, in genere i cani guida. 

È soprattutto sulla Riviera romagnola che è possibile trovare strutture adeguate (vedi tabella in allegato): qui il 42% delle case vacanze è in grado di accogliere i disabili. Seguono il Veneto (38%) e la Toscana (38% sulla Costa etrusca e 36% in Versilia). Purtroppo non soltanto esiste poca scelta, ma anche i prezzi sono più alti. In Friluli o sulla costa veneziana non si riscontrano rincari per le case accessibili ai disabili, ma in genere affittare un immobile attrezzato per le vacanze dei disabili costa il 5% in più, con picchi che arrivano al 12% in zone come la Costiera Amalfitana, Costa Viola in Calabria e nell’area del Metaponto in Basilicata.

Alberghi, agriturismi e campeggi. Non va meglio sul fronte dell’offerta alberghiera e degli agriturismi. Anche se negli ultimi anni molti albergatori si sono attrezzati con strutture senza barriere architettoniche, la scelta resta abbastanza limitata. Per questo sono nati portali specializzati che permettono di trovare l’hotel più adatto a seconda della zona dove si vuole trascorrere la vacanza. Disabili.com ha stilato un elenco di Hotel, B&B, Agriturismi e case Vacanze, dove potrete trascorrere un periodo di tranquillità senza barriere. Esiste anche un vero e proprio network certificato con il bollino “Village for all” che raccoglie villaggi e campeggi accessibili a tutti: per trovare quello che interessa basta selezionare la regione,  le esigenze di spostamento, il tipo di vacanza che si vuole trascorrere e i servizi richiesti. Trovare un campeggio su misura è importante soprattutto per chi ama la vacanza itinerante: lo scorso 24 marzo a Vicenza si è svolto il primo raduno mondiale di camper accessibili in occasione di Gitando.all, il salone italiano dedicato al turismo accessibile. Per chi vuole sperimentare questo tipo di vacanza è nata anche una guida:“Specialmente camperista” è un vademecum del viaggiatore in camper disabile curato da Michela Bagatella, Luigino Conzon e Roberto Vitale. La guida contiene una serie di consigli utili e di indicazioni pratiche per godere al meglio la vacanza all’aria aperta superando le barriere architettoniche.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%