logo san paolo
lunedì 13 luglio 2020
 
 

Lo scrittore Frascella: "Dovevo essere brutale: il panico si racconta così".

11/01/2014  Christian Frascella ha raccontato la paura come malattia nel romanzo Il panico quotidiano: "Ero abituato a un passo ironico, ma quando l'ho iniziato, questo libro mi ha imposto un altro stile. Scrivere aiuta ma non lo rifarei".

Christian Frascella.
Christian Frascella.

Christian Frascella, scrittore piemontese, autore di romanzi di successo come Mia sorella è una foca monaca e La scommessa di Bet, ha dedicato alla paura patologica Il panico quotidiano, l'ultimo romanzo, spiazzante per certi versi, perché molto diverso dai precedenti: duro, franco, urtante, pessimista, esplicito fino alla spietatezza, forse per questo brutalmente realistico. In questa intervista che definisce «Suaiatamente onesta» racconta i perché del cambio di rotta.

Il protagonista ha il suo nome. Perché?

«Perché in qualche modo sono io, anche se non tutte le cose raccontate nel libro sono accadute a me. Alcune hanno avuto sviluppo in un tempo più lungo, altre sono state romanzate».

Che cos’è oggi per lei la paura?
«Una compagna con cui convivere, in qualche modo».

Un libro duro, brutale, franco nel linguaggio crudo, spiazzante per il lettore. Molto diverso dai suoi precedenti, perché?
«Dovevo essere molto brutale, perché solo così si può raccontare il panico. E’ una malattia che fa schifo, un dolore dell’anima per raccontare il quale non potevo che essere profondamente sincero. Ero abituato a un passo più leggero, più ironico, ma quando ho cominciato questo libro è stato il libro a impormi lo stile».

Che cosa l’ha spinta a esporsi così?
«E' una domanda cui non so ancora rispondere, credo che sia stata la voglia di lasciarmi alle spalle quello che ho vissuto e che ancora succede anche se di meno rispetto al passato. E’ stata una scrittura terapeutica».

Come hanno reagito al libro le persone che ha vicine?
«I miei amici sono stati molto toccati, avrebbero voluto essermi stati più vicini. I miei familiari sapevano che sarebbe uscito, ma non leggono i miei libri».

Il suo pubblico abituale come ha reagito?
«Non s’è fatto sentire, è arrivato un altro pubblico. C’è stato un ricambio. Artisticamente sono sincero non lo riscriverei».

È indiscreto chiedere perché?
«E' costato troppa fatica e ho ottenuto più che altro parole di circostanza. Non ne è valsa la pena, avrei dovuto tenerlo per me. Mi ha anche rovinato dal punto di vista umano, ora ogni mio potenziale datore di lavoro, digitando su google potrà scoprire che soffro di crisi d’ansia».

Il panico quotidiano, Einaudi.
Il panico quotidiano, Einaudi.

Scrivere non l’ha aiutata?
«Sì, ma avrei dovuto fermarmi alla scrittura, lasciarlo nel cassetto. Me ne sono reso conto dopo, quando è arrivato in libreria mi sono chiesto perché l’avessi fatto».

Non crede che possa essere utile ad altri malati?
«Non credo, per far questo occorerebbe più speranza, il libro non ne ha. Non credo che possa essere terapeutico per altri».

Non tutti gli esperti credono che al panico che ci si debba rassegnare…
«Già, ma il libro è così, senza speranza».

Sta scrivendo altro?
«Non so se scriverò ancora».

Che cosa pensa di fare da grande?
«Cercare un modestissimo lavoro e vivere di quello».

Non si vive di scrittura in Italia?
«Nooo, solo 10 –20 nomi se lo possono permettersi, gli altri devono girare per i premi, insegnare nei corsi di scrittura creativa».

Lei lo fa?
«No, non sono in grado».

Lei è troppo pessimista, molti suoi colleghi insegnano senza porsi questo problema…
«Auguro loro tutto il bene, ma sì, sì sono pessimista. Mi scusi. Sono stato sguaiatamente onesto con lei».

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%