logo san paolo
martedì 14 luglio 2020
 
Expo e lotta alla fame
 

Mattarella: il cibo invenduto va dato a chi non ne ha

06/06/2015  "Lo spreco è un insulto e senza giustizia non c'è pace". In visita ad Expo, accompagnato dalla figlia Laura, il presidente ha caldeggiato una legge anti-spreco e ha firmato la Carta di Milano.

Ci voleva il presidente della Repubblica Mattarella per ricordare al mondo il fulcro di Expo, la sua più profonda ragion d'essere: la lotta contro la fame e una più equa distribuzione delle risorse. Lo ha fatto ieri, proponendo una legge contro lo spreco e a favore della distribuzione del cibo in accesso ai bisognosi.

Accompagnato dalla figlia Laura, Mattarella a Palazzo Italia ha firmato in primo luogo la Carta di Milano, il documento di intenti contro la fame nel mondo che, ad ottobre, verrà consegnato al segretario generale dell'Onu Ban Kii-Moon.

Poi, ha espresso parole molto nette sul tema portante di Expo, "Nutrire il pianeta": "Oggi la sostenibilità è la condizione stessa della pace, così come la giustizia, la cooperazione, il rispetto dei diritti della persona".

Sostenibilità, per Mattarella, vuol dire molto lotta allo spreco "che è un insulto alla società e all'economia dei Paesi". Per questo ha dimostrato di credere molto nel progetto - sostenuto dal Governo - di una legge antispreco: "Alcuni progetti di solidarietà stanno dando risultati positivi, serve estenderli con strumenti legislativi: ridurre gli sprechi è un grande impegno per tutti, la cultura dello scarto e del consumo illimitato non si concilia più in alcun modo con lo sviluppo economico".

Il Parlamento francese sta discutendo proprio in questi giorni una serie di provvedimenti per impedire quello che il socialista Guillaume Garot ha definito come "un vero e proprio scandalo". Giudizio netto, reso inattaccabile dalle cifre: ogni anno, in media, ciascun cittadino francese spreca dai 20 ai 30 chilogrammi di cibo. La soluzione passa attraverso la solidarietà: la grande distribuzione dovrà donare il cibo in eccesso ai poveri.

Multimedia
Mattarella in visita all'Expo: «Dare ai bisognosi il cibo in scadenza»
Correlati
I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%