logo san paolo
giovedì 22 aprile 2021
 
Il teologo
 

Può un fedele raccogliere un’ostia caduta?

24/03/2016  Oggi, Giovedì Santo, si fa memoria dell'istituzione dell’Eucaristia. Un lettore ci scrive chiedendoci se è possibile o no raccogliere una particola caduta a terra. Ecco la risposta dell'esperto.

GIUSEPPE
Durante la distribuzione della Comunione un fedele ha raccolto l’ostia caduta in terra e il sacerdote l’ha rimessa con le altre. È corretto? Ricordo che quando ero ragazzo solo il sacerdote poteva fare questo.

Il Messale preconciliare, nel caso che l’ostia fosse caduta in terra, prevedeva che solo il sacerdote la potesse raccogliere. Inoltre, sul pavimento dove era caduto il pane consacrato si doveva porre un lino e, al termine della celebrazione, detergere quello spazio con acqua che poi veniva raccolta e buttata in un luogo apposito, di solito presso il fonte battesimale, chiamato “sacrario”. Oggi non esiste più questa norma. Gli stessi fedeli possono ricevere in mano il pane consacrato secondo la prassi originaria dei primi secoli. Tuttavia, per evitare ogni gesto che induca a pensare mancanza di rispetto verso il sacramento sarebbe meglio che sia il ministro a raccogliere l’ostia. Inoltre, per riguardo verso i fedeli mi pare opportuno che l’ostia caduta in terra non sia più messa insieme con le altre, ma, se possibile, consumata subito dal sacerdote o messa a parte.

I vostri commenti
20
scrivi

Stai visualizzando  dei 20 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%