logo san paolo
venerdì 22 novembre 2019
 
 

Ti noleggio un film, anzi, un file

15/11/2010  Attraverso la piattaforma iTunes, da alcuni giorni è possibile scaricare film da vedere su computer, su iPad/iPhone/iPod Touch e sul televisore di casa.

il catalogo di film su iTunes
il catalogo di film su iTunes

I negozi di videonoleggio come Blockbusters stanno progressivamente sparendo dalle nostre città. La crisi globale, che sta facendo abbassare le serrande a molte attività commerciali, in questo caso c'entra solo in minima parte. La gente non ha mai smesso di amare il cinema, ne sono testimoni gli incassi sempre in crescita al botteghino e l'aumento costante degli abbonamenti alle pay-tv.

L'arrivo del digitale e dei collegamenti sempre più veloci a Internet sta però mandando in precoce pensionamento il settore del noleggio "fisico" cinematografico: oggi i film si trovano e si scaricano in breve tempo - per chi ha la fortuna di vivere in zone densamente popolate e ben coperte dai collegamenti Web - in modo illegale, attraverso i circuiti P2P. Per fortuna, però, si stanno finalmente avviando delle piattaforme "legali" come quella recente di Sony (PlayStation Store) o quella recentissima di Apple.

iTunes Store, il maggiore negozio on-line di musica al mondo, da alcuni giorni offre anche nel nostro Paese la possibilità di acquistare o noleggiare film in italiano delle principali case cinematografiche (20th Century Fox, Metro-Goldwyn-Mayer, Paramount, Sony...).

il dispositivo AppleTv
il dispositivo AppleTv

Il noleggio è indubbiamente la novità più interessante: a prezzi variabili, compresi fra 0,99 e 4,99 euro (i film in alta definizione - HD, a 720p - costano un euro in più rispetto alla risoluzione standard SD) si possono scaricare lungometraggi, da poter vedere sul computer (Mac o Pc), su iPad/iPhone/iPod Touch e persino sul televisore, grazie a un nuovo dispositivo: l'Apple Tv. È un apparecchio minuscolo (un quadrato nero con lati inferiori ai 10 centimetri e uno spessore di appena 2,29 centimetri), che si connette alla Rete, al computer dove è installato iTunes e, tramite un cavo Hdmi, anche alla Tv di casa. All'interno di AppleTv è presente una memoria flash che funziona da tramite per la visualizzazione del film.

L'utente, dopo aver scaricato il lungometraggio, ha a disposizione 30 giorni di tempo per iniziare a vederlo, terminando la visione entro 48 ore dall'avvio della riproduzione. Al momento, essendo appena partito il servizio, il catalogo in offerta non è molto vasto, ma le major - che finora hanno sempre combattuto l'innovazione e impedito qualsiasi iniziativa da parte dei videonoleggiatori per rimanere al passo con le tecnologie - si muovono sempre con i piedi di piombo sul terreno del digitale, anche se Apple ha già dimostrato, con il successo della musica su iTunes, che la tecnologia non è un nemico, ma una risorsa.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 88,40 € 52,80 - 40%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%