logo san paolo
venerdì 13 dicembre 2019
 
il festival
 

Tuglie Incontra, la festa dei libri in stile salentino

06/07/2016  Dal 9 al 22 luglio piazza Garibaldi a Tuglie, in provincia di Lecce, ospita la sesta edizione del Festival del libro con numerosi ospiti tra cui lo storico Paolo Mieli, Massimo Giletti, l’ex calciatore Franco Causio, il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino, e don Antonio Mazzi. «Ritrovarsi intorno ad un libro, alla sua storia e creare un momento di condivisione con giovani, ragazzi ed adulti», afferma l’organizzatore Gianpiero Pisanello, «è il successo più grande che questo Festival abbia potuto raggiungere in questi anni»

Accanto a festival pugliesi già affermati e blasonati come Il libro possibile di Polignano a Mare o i Dialoghi di Trani, prima o poi bisognerà inserire anche Tuglie Incontra, la kermesse dedicata ai libri che ogni estate, a luglio, anima il piccolo centro a pochi passi da Gallipoli. Quest’anno siamo già alla sesta edizione e i nomi, come già nelle scorse edizioni, confermano la crescita e il prestigio della manifestazione: da Paolo Mieli a Fabio Canino, da Massimo Giletti a Franco Causio, da Francesco Sole a Nabil Bey, da Catena Fiorello a Rita Dalla Chiesa, da Giuseppe Pezzulla a don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana, fino a don Antonio Mazzi, Toni Capuozzo e Roberto Giacobbo. Gli incontri, in programma dal 9 al 22 luglio con un evento speciale il 12 agosto, si svolgeranno in piazza Garibaldi, nel borgo antico di Tuglie.

«Per il sesto anno consecutivo»,  afferma l'organizzatore Gianpiero Pisanello, «Tuglie è al centro dell’editoria nazionale grazie alla presenza di scrittori delle più importanti case editrici e di personalità del giornalismo e dello spettacolo. Ritrovarsi intorno ad un libro, alla sua storia e creare un momento di condivisione con giovani, ragazzi ed adulti è il successo più grande che questo Festival abbia potuto raggiungere in questi anni. La quinta edizione è stata quella dei grandi numeri: più di trentamila spettatori hanno preso parte agli incontri letterari (con vendite record di libri) e altrettanti se ne aspettano per questa edizione che, come sempre, vede scendere in piazza un festival giovane che ha deciso di aprire il libro della propria storia con l’obiettivo di confrontarsi con l’intera comunità, con i turisti e con i tanti lettori che giungono dal resto del Salento». 
Il 22 luglio la grande festa finale con artisti di strada, degustazioni, dj-set ed il concerto di Antonio Castrignanò e altri ospiti, mentre il 12 agosto il debutto del nuovo spettacolo teatrale di Antonio Calò con la partecipazione di Mino De Santis.    
Alla base dell’organizzazione, e qui sta il bello di questa manifestazione, c’è un gruppo di giovani amici che hanno deciso di investire in cultura come strumento di promozione della propria terra. Ecco, dunque, che accanto ai reading e agli incontri con l’autore il festival si arricchisce di momenti che ammiccano alle feste patronali che animano il Salento d’estate: momenti di teatro, degustazioni, musica e concerti fino alle tradizionali luminarie della ditta De Cagna che rendono più frizzante l’atmosfera. Una formula che coniuga riflessione e svago e che piace al pubblico, a giudicare dal numero in aumento di presenze. Tuglie Incontra è una scommessa già vinta che in futuro potrà soltanto crescere ancora.

Il fondatore di Exodus, don Antonio Mazzi, e il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino, dialogheranno a Tuglie Incontra venerdì 15 luglio
Il fondatore di Exodus, don Antonio Mazzi, e il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino, dialogheranno a Tuglie Incontra venerdì 15 luglio

Il programma del Festival

Si inizia sabato 9 luglio, alle ore 20.30, con Fabio Canino che presenta il libro “Rainbow Republic” (Mondadori). Ad incontrare l’autore la giornalista Monica Caradonna. La serata prosegue, alle ore 22.30, con “Le Intervista di Tuglie Incontra”. A salire sul palco l’inviato di Rai 1 –Porta a Porta Mauro Giliberti che intervista Massimo Giletti su giornalismo e televisione.

Si prosegue lunedì 11 luglio, alle ore 20.30, con Lara Napoli che presenta il documentario “Io ci provo, quando il teatro entra in carcera”, prodotto da imovepuglia.tv. Ad introdurre è Chiara Eleonora Coppola, Consigliere di Amministrazione dell’Apulia Film Commission, mentre ad intervenire sono Francesca Angelozzi e Alessandro Salvini. Alle ore 21.30, invece, l’ex calciatore Franco Causio, nella giornata in cui ricorre il trentaquattresimo anniversario della finale dei Mondiali 1982, presenta il libro “Vincere è l’unica cosa che conta” (Sperling & Kupfer). Ad intervistare l’autore è il giornalista Danilo Siciliano con la partecipazione di Antonio Imperiale.

La giornalista Valeria Blanco incontra, martedì 12 luglio, alle ore 20.30, Francesco Sole che, per i tipi di Mondadori, ha pubblicato “Mollato Cronico”. Segue, alle ore 22.30, il reading artistico dei versi del grande poeta siriano Nizar Qabbani. A salire sul palco sono Nabil Bey e Massimo Colazzo. Introduce la giornalisa Azzurra De Razza. Due grandi donne sono le protagoniste di mercoledì 13 luglio, alle ore 20.30: Catena Fiorello, di casa a Tuglie, e Rita Dalla Chiesa. Nel corso della serata, inoltre, l’organizzatore Gianpiero Pisanello consegna alla scrittrice siciliana, che presenta il libro edito da Giunti “L’amore a due passi”, il premio “Amica di Tuglie Incontra”. Giuseppe Pezzulla, giovedì 14 luglio, alle ore 20.30, presenta il documentario “Santi Caporali”, prodotto da Travel Produzioni. Ad introdurre è la giornalista Daniela Palma, mentre interviene Paolo Paticchio. La serata, alle ore 21.30, prosegue con il giornalista Paolo Mieli che presenta il libro “L’arma della memoria” (Rizzoli) con Lara Napoli e la partecipazione di Marco Cataldo.

Venerdì 15 luglio
, alle ore 20.30, Ada Fiore presenta il libro “Kalopolis” (Industria Filosofica). Ad incontrare l’autrice è Patrizia Cesari. Alle ore 22, invece, il giornalista Antonio Sanfrancesco accoglie sul palco don Antonio Sciortino e don Antonio Mazzi che presentano il libro “Cambiare noi” (San Paolo). Lunedì 18 luglio, alle ore 19, è prevista l’inaugurazione de “Il vento devoto”, mostra a cura di Antonio Chiarello visitabile fino al 22 luglio presso il Frantoio Ipogeo del Mercato Coperto. Ad introdurre l’inaugurazione è la giornalista Azzurra De Razza, mentre segue un aperitivo a base di prodotti tipici salentini. Alle ore 21, invece, la serata prosegue con la presentazione del libro di Toni Capuozzo “Il segreto dei Marò” (Mursia Editore). Ad incontrare l’autore è il giornalista Ismaele La Vardera con la partecipazione straordinaria di Monica Setta.

La giornalista Cecilia Leo incontra, giovedì 21 luglio, alle ore 21, in piazza Garibaldi, il conduttore televisivo Roberto Giacobbo che presenta il libro “Le carezze cambiano il Dna” (Rai Eri – Mondadori).

Il programma del Festival
Il programma del Festival

Per maggiori informazioni: 348.5465650tuglieincontra@gmail.com

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 88,40 € 52,80 - 40%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%