logo san paolo
mercoledì 15 luglio 2020
 
Giornata degli Scout
 

Un leader è il servo di tutti, ce lo ha insegnato Gesù

22/02/2019  Nel Thinking day, la Giornata internazionale dello scautismo, il messaggio della Capo Guida e del Capo Scout d’Italia

In occasione della Giornata internaizonale dello scautismi riportiamo il messaggio della Capo Guida e del Capo Scout d’Italia
Care a cari coccinelle e lupetti, guide e esploratori, scolte e rover, capo e capi,

è trascorso più di un secolo… sono passati 110 anni da quando alcune ragazze, che partecipavano a un raduno di fratelli e amici scout, si recarono da Baden-Powell ed espressero il desiderio di vivere anche loro un’esperienza uguale. Nacquero così le guide!

Immaginiamo che cosa deve essere stato per quelle ragazze conoscere personalmente B.-P., noi che invece oggi possiamo soltanto leggere i suoi libri o guardarlo in rari video in bianco e nero. Di lui però sappiamo che è stato un capo degno di essere ascoltato e di cui seguire l’esempio. Proprio B.-P. ci ha insegnato che “nessun insegnamento vale quanto l’esempio”.

Il tema della “Giornata del Pensiero” di quest’anno è la leadership. E’ una parola che noi usiamo poco. Usiamo più spesso la parola “capo”: capo sestiglia, capo squadriglia, capo reparto, capo fuoco, capo Gruppo… a tutti noi può succedere di diventare un giorno un capo, un leader.

Quali sono le sue caratteristiche, che cosa deve sapere fare?

Nello scautismo e nel guidismo, un leader è chi si pone in atteggiamento di ascolto, sa prendersi responsabilità, si interessa agli altri, è in grado di generare legami positivi tra le persone e sa creare un bel clima nel Gruppo, perché ciascuno si senta apprezzato e valorizzato e perché, tutti insieme, si raggiunga l’obiettivo scelto.

Gesù ci ha insegnato che “chi vuol essere il primo, si faccia il servo di tutti” e di se stesso ha detto: “io sono in mezzo a voi come colui che serve”.  E’ nel servizio, nell’aiutare gli altri in ogni circostanza che possiamo esprimere al meglio la nostra leadership: essere attenti a un fratellino o a una sorellina che non riesce a giocare, fare in modo che nell’impresa ogni guida e ogni esploratore abbia il proprio ruolo e il proprio compito, aiutare i propri amici rover e scolte nella scelta degli impegni nel proprio punto della strada. 

Lo scautismo ci pone davanti i valori di Legge e Promessa che mai dobbiamo dimenticare o mettere in secondo piano: sono lo specchio attraverso il quale ciascuno di noi si deve guardare in trasparenza. Questi valori sono quanto mai attuali nel nostro tempo e quotidianamente devono guidare i nostri gesti, anche quelli piccoli ed apparentemente insignificanti.

In questi giorni, in cui molti Gruppi saranno impegnati nelle attività della “Giornata del Pensiero”, il Thinking Day 2019, vi proponiamo un gioco: provate a cercare esempi di leader carismatici, persone belle e significative del nostro tempo, provate a capire le loro virtù, a scoprire come hanno vissuto e che cosa hanno portato nelle loro comunità. Possiamo scavare nella memoria del passato o possiamo rivolgerci al nostro tempo. Che cosa possiamo imparare da loro? Sono persone che sono state capaci di lasciare il nostro mondo un po’ migliore di come lo hanno trovato.

Noi oggi pensiamo a Liliana Segre, nominata senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “per avere illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale”. Quando racconta di sé, con atteggiamento mite, fermo e deciso, Liliana Segre si rivolge soprattutto alle giovani generazioni. La narrazione della sua storia, bambina di origine ebrea, cittadina italiana, prima emarginata, espulsa dalla scuola, poi privata della libertà e infine deportata nei campi di concentramento, ci invita a essere sentinelle dell’oggi per evitare che una pagina così tragica dell’umanità possa essere dimenticata o, peggio, ritornare.

A tutti l’augurio di vivere le attività della “Giornata del Pensiero 2019” con la consapevolezza di poter aiutare, attraverso la tradizionale raccolta del penny, lo sviluppo dello scautismo lontano -in particolare del guidismo e dello scautismo femminile- in quelle aree del mondo dove le donne ancora non riescono, nonostante i loro sforzi, a portare quel contributo così incisivo e speciale che sarebbero in grado di donare per il bene comune.

Buon volo, buona caccia e buona strada!

Donatella Mela e Fabrizio Coccetti

La Capo Guida d’Italia e Il Capo Scout d’Italia

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%