logo san paolo
venerdì 03 luglio 2020
 

E l'ultimo Kindle mette d'accordo lettori cartacei e nativi digitali

Ci sono ormai tante opportunità per un'esperienza di lettura "digitale" e, senza dubbio, la tecnologia più all'avanguardia per chi desidera allontanarsi progressivamente dai libri di carta è il Kindle Paperwhite, l'eBook reader per eccellenza, progettato apposta per leggere, con interfaccia che facilita la lettura attraverso, ad esempio, una gestione intelligente dei segnalibri, e con uno schermo molto più rilassante di qualsiasi tablet.

Ora Amazon ha fatto un salto in avanti notevole con un prodotto che propone un mix invidiabile tra contenuti multimediali tipici di un device collegato a Internet e la possibilità di acquistare con facilità e godersi qualsiasi libro, anche se qui  la lettura non è il suo focus principale. Parliamo dei nuovi Kindle Fire HDX, estremamente sottili e leggeri (l'8,9" pesa solo 374 grammi), con schermo da 7 oppure 8,9 pollici, un processore quad-core da 2,2 GHz, 3 volte più veloce e il doppio della memoria rispetto alla generazione precedente, 11 ore di durata della batteria e due altoparlanti stereo con audio Dolby Digital Plus. Il nuovo schermo HDX va oltre il comune HD grazie alla risoluzione e alla riproduzione dei colori: davvero un'esperienza che non ha nulla da invidiare al display Retina dell' iPad Apple. Completa il tutto, l'ampia selezione di contenuti digitali offerti da Amazon attraverso il Kindle Store, l'App-Shop e l'MP3 Store: più di 27 milioni tra canzoni, applicazioni, giochi, libri, giornali e riviste, film e programmi TV (supportati da varie applicazioni).

Abbiamo sottoposto il nuovo Kindle Fire HDX nella sua versione "ammiraglia" da 8,9 pollici con facebook, Twitter eccetera, al fuoco incrociato di due tipi di lettori estremamente diversi: un nativo digitale di 11 anni, di per sé istintivamente attratto dalle nuove tecnologie multmediali, e un'insegnante liceale da sempre appassionata di libri cartacei, che compra, legge e conserva in quanto "cartacei", esperienza di lettura per lei primaria e insostituibile. Cominciamo da Martino, 11 anni, prima Media a indirizzo musicale, generazione iPod e smartphome multi touch: «Ho comprato sull'Amazon Store "Huckelberry Finn", di Mark Twain. Avevo iniziato a leggerlo su carta, ho continuato sul Kindle Fire HDX, mi diverto a ingrandire i caratteri, a cambiare colore allo sfondo di lettura, a prendere delle note definendo parti di testo con il semplioce scorrimento dell'indice, note che puoi spedirti via email all'indirizzo di posta, per prendere appunti e magari arricchire una ricerca scolastica. Poi, certo, dalla lettura si passa con facilità al campo di calcio del PES 2014, uno dei giochi elettronici più straordinari, caricato in download in modo facile e intuitivo. E di qui alla musica della mia playlist. Tutto molto divertente e utile».

E ora l'esperienza di lettura di un'insegnante di Letteratura italiana al Liceo Erasmo da Rotterdam di Sesto San Giovanni: «Trovo il Kindle Fire HDX un valido supporto di lettura. L'ho sperimentato in diversi orari della giornata con diverse condizioni di luminosità e in tutti i casi ne sono rimasta soddisfatta. Leggo soprattutto la sera, quindi temevo che fissare uno schermo in maniera continuativa potesse dare fastidio agli occhi. Non è stato così. Ho acquistato via Amazon Store "Blues di mezz'autunno", di Santo Piazzese, l'ho letto anche per oltre 30 minuti, alla sola luce dello schermo, e non mi ha dato alcuna noia. Molto comodo anche il sistema della sottolineatura, come l'opzione dell'inserimento delle note e del dizionario che ho imparato facilmente a usare. Il fatto poi di poter personalizzare sfondo e dimensione dei caratteri lo rende davvero a misura di lettore, una possibilità che il libro stampato non offre. Inutile che ne esalti la comodità quanto ad archivio di centinaia di libri e a trasportabilità durante viaggi e vacanze. Resta il fatto che io appartengo alla vecchia generazione dei lettori affezionati al libro cartaceo, al gusto di sfogliare davvero le pagine, di sottolineare con la mia matita o piuttosto di scrivere una nota a bordo pagina: dunque se il Kindle è una valida alternativa al volume cartaceo, non riuscirei a rinunciare del tutto al piacere di maneggiare un libro reale e non solo digitale».


16 dicembre 2013

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%