logo san paolo
martedì 26 maggio 2020
 
Il caso della settimana Aggiornamenti rss Associazione Don Giuseppe Zilli

Tetraplegico, dopo la morte di madre e sorella è al limite dell’indigenza

DINO, 43 anni, celibe, ha iniziato il suo calvario quando in un terribile incidente stradale ha subìto il trauma, che lo ha reso tetraplegico dipendente da mezzi meccanici e da persone in grado di assisterlo nella vita quotidiana e nelle terapie. Oggi la sua situazione si è fatta insostenibile essendogli venute a mancare le forme di cura domiciliare fino a tre anni fa assicurate dalla madre (vedova) e poi dalla sorella, entrambe decedute. Attualmente l’uomo si trova al limite dell’indigenza, poiché con la sua pensione non riesce a fronteggiare assistenza, cure, a’tto e utenze di casa. Scrive per lui il parroco, a conoscenza delle gravi privazioni che Dino sopporta con dignità, desiderando soltanto di poter rimanere a casa sua e vicino alle persone del suo quartiere


20 febbraio 2020

 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%