logo san paolo
mercoledì 20 marzo 2019
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
San Giuseppe

Il cardinale e biblista Gianfranco Ravasi ci guida alla scoperta del carpentiere di Nazareth. Che non obbedì alle leggi del suo tempo per abbracciare la volontà divina

Libano

Inaugurata nella base Unifil di Shama, sud del Libano, la prima chiesa cattolica di rito latino del Paese. Una costruzione alla quale hanno contribuito cristiani e musulmani e dedicata a "Maria, Decor Carmeli e San Giovanni XXIII Papa"

Il ricordo

«Il 21 marzo 2014, quando appoggiai commosso la sua stola sulle spalle del Papa l’ho sentito vivo tra noi»

il papa

Francesco riceve i magistrati e i funzionari della Corte dei Conti: «Il vostro ruolo di controllo è fondamentale. Gli amministratori pubblici devono avvertire sempre più la responsabilità di operare con trasparenza e onestà»

Sull'Isola di Smeraldo

Nel cuore dell’Irlanda sorge questa antichissima abbazia fondata dal santo evangelizzatore dell’isola. Da qui parte il cammino verso Croagh Patrick, la Montagna Sacra

Santi

A 16 anni fu rapito e condotto schiavo in Irlanda, dove rimase prigioniero per sei anni. Dopo la liberazione volle farsi prete e a 40 anni sente nostalgia dell’Isola Verde dove torna come vescovo missionario ed evangelizzatore. Protetto da una scorta, inizia a predicare e battezzare tra le varie tribù e istituisce le diocesi. È festeggiato in patria e in tutte le comunità irlandesi all’estero

Oggi nella chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe, dove don Diana fu parroco e dove venne ammazzato, abbondano le...

sicilia

L'arcivescovo di Palermo lo ha ribadito dopo l'episodio della Messa celebrata in suffragio di un boss: la mafia è incompatibile con il messaggio cristiano. Ma c'è sempre spazio per la conversione.

Emilio e Marisa Diana ricordano il fratello sacerdote ucciso 25 anni fa. «Voleva allontanare i ragazzi dalla camorra: questa...

Chi era il sacerdote ammazzato dalla Camorra a Casal di Principe il 19 marzo 1994 mentre si apprestava a celebrare Messa? La...

Dal 16 al 21 marzo in tutta Italia si tengono incontri, veglie di preghiera e cortei per ricordare il sacerdote ucciso dalla...

FRANCESCO

Si sono conclusi questa mattina ad Ariccia gli esercizi spirituali guidati da dom Bernardo Gianni, abate di San Miniato al Monte a Firenze. Il ringraziamento del Papa al termine di sei giorni in cui l’abate, monaco benedettino, ha "pennellato" Vangelo, poesia e storia

Colloqui col Padre

«Mi sono recata nella cattedrale per ammirare l’architettura e le opere. Un prete, prendendomi per un braccio e minacciando di chiamare i Carabinieri, mi ha spinta fuori perché "stavamo facendo una passeggiata". Da anni mancavo dalla chiesa: ero contenta di aver avuto un motivo per ritornarci. E lui: "Avrebbe fatto meglio a non tornarci più"». Risponde don Antonio

Il Teologo

Fra le preghiere in fondo al Compendio del Catechismo del 2005 si nota un’enorme differenza fra il testo italiano e latino (molto più conciso) dell’Atto di fede. Mi sembra che si faccia un eccessivo e troppo stringente rapporto fra le opere individuali e la salvezza eterna o meno

Nella Casa della misericordia, che riabilita persone uscite dal carcere, è nato un laboratorio che produce il pane...

Un angelo in ambulatorio

Dirige il nuovo ambulatorio sotto il colonnato di San Pietro che assiste i clochard ma anche la gente delle periferie di Roma che fatica ad accedere a visite e medicinali. Perché, spiega, «nella sanità diventata troppo simile a un’azienda si è insinuata la cultura dello scarto»

Pubblichiamo il discorso integrale del 9 marzo di Bergoglio alla Federazione Ciclistica Italiana: «Il ciclismo, in particolare...

Sei anni fa, papa Francesco

Il 13 marzo 2013 l’elezione a sorpresa. L'analisi di padre Antonio Spadaro, gesuita, direttore della rivista La Civiltà Cattolica. Tra le caratteristiche salienti del Pontificato: un nuovo stile (sinodale, con vescovi e laici sempre più coinvolti) e nuovi temi (ecologia integrale, Cina e islam)

l'iniziativa

Sabato 16 marzo a Milano la consegna al fondatore di Libera del riconoscimento istituito dall’Associazione regionale pugliesi con la Fondazione don Tonino Bello di Alessano: «Entrambi hanno saputo vivere il Vangelo incarnandolo, con forza profetica, nei travagli e nei drammi del nostro tempo»

Pubblicità
Pubblicità
 
Multimedia
Tutti Video Foto
Edicola San Paolo