logo san paolo
lunedì 23 luglio 2018
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Il teologo risponde

Un lettore chiede un chiarimento sulla fede della Chiesa sostenuta da corpo e sangue di Cristo, due segni potentissimi. La risposta del teologo.

L’arcivescovo del capoluogo pugliese è pronto ad accogliere papa Francesco e gli altri leader cristiani per la giornata del 7...

#LaudatoSi18

Argentino, 31 anni, racconta a Credere cosa lo ha spinto a fondare il Movimento cattolico globale per il clima e cosa può fare ciascuno per rispettare  di più la natura

GIOVANI

Dal 5 al 10 agosto, da Brindisi ad Alessano e a Leuca: prima di recarsi a Roma, per il grande incontro con papa Francesco in vista del Sinodo, i ragazzi e le ragazze della Puglia cammineranno nel segno di quella "convivialità della differenze" che il vescovo di Molfetta predicò e visse in prima persona.

PRETI OPERAI

La morte di don Carlo Carlevaris, tra i primi sacerdoti in Italia a lavorare dentro gli stabilimenti (licenziato dalla Fiat, assunto da un'azienda metalmeccanica dell'indotto, sindacalista), riporta alla ribalta la scelta del Concilio nonché la ricchezza ecclesiale e sociale di Torino sotto la guida del cardinale Michele Pellegrino. 

Il teologo risponde

Secondo un lettore, un passo nel Siracide (30,17) sembrerebbe favorevole al suicidio. La risposta del teologo.

Pier Giorgio Frassati

Un cristiano tutto d'un pezzo, pronto a servire i poveri, impegnato in politica (fu fermamente antifascista); amava ridere e l'alpinismo: è stato indicato come modello per le nuove generazioni da papa Giovanni Paolo II. Una scelta confermata da papa Francesco.

L'incontro

Oggi Jorge Mario Bergoglio e i patriarchi delle Chiese orientali cattoliche e ortodosse pregano gli uni accanto agli altri sul lungomare. Poi un dialogo a porte chiuse per capire come proseguire il cammino in difesa delle popolazioni sofferenti della Siria, della Palestina, dello Yemen.

San Tommaso

E' noto per la celebre professione di scetticismo, poi trasformata esclamazione: «Mio Signore e mio Dio». Da quel momento diventò un testimone del Salvatore tutt'altro che tiepido. Ecco chi era

il papa

Francesco all’Angelus ricorda che «sulla strada del Signore sono ammessi tutti: nessuno deve sentirsi un intruso, un abusivo o un non avente diritto purché ci sentiamo bisognosi di guarigione». Poi lancia un duplice appello per l pace in Siria e in Nicaragua e chiede di pregare per il viaggio del 7 luglio a Bari per invocare la pace in Medio Oriente

Cena speciale in Vaticano per l’Elemosiniere pontificio Konrad Krajewski che giovedì è stato creato cardinale. Invitati senzatetto, rifugiati ed ex detenuti. A sorpresa è arrivato Francesco. Il racconto del volontario di Sant’Egidio: «Il Pontefice ha ascoltato le storie di molti ospiti e ha detto che era molto colpito della questione dei bambini tolti alle madri in Texas»

Le parrocchie si raccontano

Oratorio, ma non solo. Sono attivi oltre quindici gruppi, dagli scout alla San Vincenzo, dai neocatecumenali al Rinnovamento. Passando dal Comitato casalinghe. Sogno, passione, missione: il tutto nel nome del Vangelo

santi pietro e paolo

Francesco celebra la solennità dei Santi Patroni di Roma e consegna il pallio a 28 nuovi arcivescovi metropoliti: «L’amore misericordioso di Dio richiede di andare in tutti gli angoli della vita per raggiungere tutti, anche se questo costasse il “buon nome”, le comodità, la posizione e il martirio»

Santi Pietro e Paolo

Il primo Papa e l'apostolo delle genti. Uomini e carismi diversi uniti in un'unica festa poiché, fin dalle origini, le comunità cristiane hanno identificato in queste due figure le radici stesse della Chiesa. Nella fedeltà a Cristo, fino a dare la vita

concistoro

Il Papa presiede il Concistoro e mette in guardia i nuovi cardinali degli “intrighi di palazzo” che anche nella Chiesa «inaridiscono e rendono sterile il cuore e la missione». E ricorda che la più alta onorificenza è «servire Cristo nell’affamato, nel dimenticato, nel carcerato, nel malato, nel tossicodipendente»

concistoro

Louis I Sako riceve la berretta cardinalizia da papa Francesco: «Non è un riconoscimento alla mia persona ma un gesto d’incoraggiamento per i cristiani dell’Iraq che vivono tempi martoriati. Anche i fedeli islamici sono contenti di questa nomina»

Il teologo risponde

Un lettore si chiede perché, nella Creazione, Dio abbia compreso un mondo di predatori e di prede e quindi di necessaria violenza. La risposta del teologo

Ecumenismo

L’ha detto il Papa al Consiglio ecumenico delle Chiese. «Insieme dobbiamo ascoltare il grido dei poveri e dei deboli, che sono sempre più emarginati»

L'udienza

All’udienza generale il Papa prosegue la catechesi sul Decalogo e avverte: «I cristiani che seguono solo dei doveri non hanno un'esperienza personale di quel Dio che è amore, che prima salva e poi comanda»

Gestisce un patrimonio valutato in mezzo miliardo di euro di immobili. La istituì Paolo VI nel 1967. Amministra i beni di proprietà della Santa Sede. Nel 2014, Francesco ne ha riformato alcuni funzioni

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo