logo san paolo
lunedì 23 luglio 2018
 
Di cosa parliamo Aggiornamenti rss
Lettera

Ci scrive un sacerdote: «Lo sguardo acuto del Papa fa riflettere la Chiesa italiana. Dietro la mancanza di vocazioni c’è la fatica a esprimere la gioia. Chiusi in mille attività, ci si dimentica la bellezza della vita cristiana. Manchiamo di gratitudine verso un servizio alla comunità che è dono di Dio...». Risponde il direttore don Antonio Rizzolo

Spazio, ultima frontiera

Lo sguardo pieno di meraviglia di un lettore verso il cielo: «L’8 giugno papa Francesco ha accolto in Vaticano Paolo Nespoli e gli astronauti della missione ISS 53. Bello e commovente il gesto di donare la tuta a Francesco, invitandolo a fare un giro nello spazio: chissà se ci sono altre forme di vita, e se conoscono la fede...» Risponde don Antonio

Luigi Cotichella

Ha fatto la storia dell’animazione giovanile ed è l'anima dei Grest. Si definisce "educanimatore" e ha rivoluzionato le estati (ma non solo…) parrocchiali, a ritmo di musica e spettacoli creativi, senza tralasciare la preghiera

calo delle nascite

La denatalità secondo gli ultimi dati Istat, aumenta e l'Italia si avvia a diventare un paese per vecchi. Il nuovo Ministro per la famiglia cercherà di fermare questa tendenza. Come? Rendendo gratuiti i nidi e con politiche fiscali favorevoli alla famiglia.

Una severa sanzione

Durante uno scontro in piazza a Torino aveva augurato di morire ai rappresentanti delle forze dell'ordine

ANZIANI

Venerdì 15 giugno si celebra la Giornata mondiale contro i maltrattamenti inflitti agli anzianii. Un'originale iniziativa invita a offrire abbracci come risposta alla violenza sui più fragili.

RUSSIA 2018

Due professori universitari, che insegnano in Italia e in Olanda (non a caso entrambe escluse), dicono che si può. Ecco come e perché. 

Che meraviglia!

Un'indagine ha dimostrato come i feti siano sensbili alla stimolazione sonora, in particolare della musica classica

Estate insieme

Sono ripartite le attività nella diocesi di Milano, che mettono alla prova i 250.000 bambini sul mondo del lavoro, sotto forma di gioco

Esteri

Dopo gli insulti arriva il tempo dei sorrisi fra i due leader, che a Singapore firmano un documento comune. Ma restano da definire i dettagli. E non si parla di diritti umani

Coppia

Lo sfogo di una giovane moglie e mamma che non riesce a "smarcarsi" dalla figura paterna

angelus

Nella catechesi Francesco parla dell'invidia: "Dio ci liberi da questa terribile tentazione".

papa

I suoi effetti, spiega Francesco, sono crescenti perturbazioni in campo agricolo e insicurezza sulle disponibilità dell'acqua. Serve una "transizione energetica globale"

nuovo governo

Il socialista Pedro Sánchez ha scelto sei ministri e undici ministre, alle quali ha affidato i dicasteri-chiave, dalla giustizia al lavoro. In realtà, il neopremier si inserisce in una tradizione già consolidata nel recente passato da Zapatero.

Folklore e politica

L'origine di questo canto popolare è incerta. Un tempo lo si cantava a scuola, dagli scout o in montagna senza alcuna connotazione politica ma rievocando la nostra Storia. Oggi è divisivo e spesso genera polemiche senza senso

Solidarietà

Premio Nazionale della Bontà Sant’Antonio di Padova a una donna che ha donato un rene per salvare un'amica e a un imprenditore che ha donato una tredicesima in più ai suoi 550 dipendenti. Il 9 giugno la premiazione nella basilica di sant'Antonio a Padova

Il summit

Si svolge in Canada il summit annuale fra le 7 nazioni più industrializzate del pianeta. Previste tensioni sui temi del dazi e del nucleare iraniano. I punti di forza e di debolezza dei leader mondiali nell'analisi dell'ambasciatore Sergio Romano

Giù le mani dai piccoli

Grande disparità nel trattamento dell'infanzia nel nostro paese secondo "L’Indice regionale sul maltrattamento all’infanzia in Italia", presentato da Cesvi. La regione più violenta la Campania, quella in cui ci sono maggiori armonia e sicurezza l'Emilia-Romagna

governo

L'entrata in vigore della "tassa piatta", così come è stata presentata, avvantaggerà solo il 10 per cento dei nuclei famigliari più ricchi. Circa l'80 per cento degli italiani non avrà un reale beneficio. Inoltre c'è il rischio che venga avvantaggiato chi convive

Malasanità

In Italia muoiono ogni anno 6.000 pazienti per infezioni ospedaliere.Il Report dello Studio Chiarini: «Almeno la metà dei decessi si potrebbe prevenire»

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo