logo san paolo
venerdì 26 febbraio 2021
 
Fotogallery

La Cappella Sistina prima e dopo il restauro

31/10/2014I suoi straordinari affreschi attraggono ogni anno circa cinque milioni e mezzo di visitatori. Il basso livello di illuminazione rendeva però possibile apprezzare solo in parte questi incredibili capolavori. Nell'ambito del 450° anniversario dalla morte di Michelangelo (1475-1564), una nuova soluzione di luci Led permette da oggi di godere di una resa cromatica delle opere davvero senza precedenti.

  • OSRAM_Sistina_H3D_0027 HDR_DOPO
    I colori di Michelangelo sono quelli primari, sfumati in chiaroscuro: questa tecnica rende i drappeggi vivaci e quasi cangianti.Gli esperti presumono che Michelangelo non mescolasse i colori alla luce di una candela o di una torcia, bensì alla luce naturale. La particolare illuminazione a Led studiata da Osram valorizza il gioco di colori voluto dall'artista.
  • OSRAM_Sistina_H3D_0027 HDR_PRIMA
    Nell'immagine precedente, le figure affrescate da Michelangelo per la Cappella Sistina come le si può vedere oggi, con la nuova illuminazione a Led. In quest'immagine, gli affreschi come si percepivano prima.
  • OSRAM_Sistina_H3D-170914_0092
    La Cappella Sistina è oggi illuminata con speciali luci LED a 3.000 K. I visitatori ora potranno osservare il gioco di colori degli affreschi proprio come era nelle intenzioni di Michelangelo, grazie a un'accuratissima regolazione, studiata con gli esperti di colorimetria dell'Università ungherese di Pannonia.
  • OSRAM_Sistina_H3D-170914_0097 HDR_DOPO
    La volta della Cappella Sistina dopo il restauro dell'illuminazione. Così, potremo ammirarla a partire dal 30 ottobre 2014.
  • OSRAM_Sistina_H3D-170914_0097 HDR_PRIMA
    La volta affrescata da Michelangelo come appariva prima. L'installazione luminosa precedente aveva delle limitazioni tecnologiche, in quanto risaliva ancora agli anni Ottanta
  • OSRAM_Sistina_H3D_0023_HDR DOPO
    Uno degli affreschi più celebrati della storia dell'arte universale: la Creazione di Adamo di Michelangelo. Ecco come apparirà agli occhi dei visitatori alla luce dei nuovissimi Led.
  • OSRAM_Sistina_H3D_0023_HDR PRIMA
    Ecco, invece, come lo vedevamo prima. Il tipo di installazione degli apparecchi luminosi precedenti, infatti, era pensata per proteggere gli affreschi dalle radiazioni ultraviolette, ma purtroppo assorbiva anche molta luce, togliendo "smalto" alle opere.
  • Sistina Veduta  vecchia illuminazione_DOPO
    La nuova illuminazione LED è stata progettata in base a criteri stabiliti in accordo con i Musei Vaticani e la Direzione dei Servizi Tecnici. Si è cercata una soluzione discreta, che valorizzasse la bellezza delle pitture tutelando gli aspetti di conservazione morale del luogo, assicurando la minor visibilità possibile degli apparecchi e insieme di non abbagliare i visitatori.
  • Sistina Veduta  vecchia illuminazione_PRIMA
    La Cappella con la vecchia illuminazione. Gli inventori dei Led, i giapponesi Akasaki, Amano e Nakamura, hanno vinto quest'anno il Premio Nobel per la Fisica. Le luci a basso consumo illumineranno il futuro di tutti. E già illuminano uno dei più grandi scrigni d'arte del cattolicesimo.
I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 78,00 € 57,80 - 26%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%