logo san paolo
domenica 24 marzo 2019
 

Pizza sette sfoglie


Proposta da: - ’U Vulesce, Cerignola (Foggia)

Ingredienti: 4-6 persone

Mezzo chilo di farina di grano tenero, 80 g di cioccolato fondente, 2 etti di mandorle sgusciate e pelate mezz’etto di pinoli, un etto di uva passa, un etto di confettura di ciliegie, un etto e mezzo di zucchero semolato, mezzo dl di vino bianco, un dl di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale un cucchiaio di cannella

Tempo di esecuzione: un’ora e mezza, più il riposo e il raffreddamento

Pizza sette sfoglie (Davide Gallizio)
Pizza sette sfoglie (Davide Gallizio)

1: Fate la fontana con quattro etti di farina, aggiungete il sale e versate al centro l’olio e il vino; lavorate il tutto, bagnando eventualmente con un filo d’acqua, se necessario, fino a ottenere una pasta liscia e soda; coprite con un panno e lasciate riposare mezz’ora.

2: Nel frattempo, per il ripieno, tritate a scaglie il cioccolato e le mandorle, e unite il tutto a un etto di zucchero. Fate rinvenire l’uvetta e mescolatela a parte con la confettura di ciliegie e i pinoli.

3: Dividete la pasta in sette parti, di cui una leggermente più grande, e tiratela in sfoglie molto sottili, ricavando cerchi di circa 20 centimetri di diametro per la sei parti piccole e 30 per quella grande.

4: Ungete una teglia di 20 centimetri di diametro e circa 3 di altezza e disponete sul fondo il cerchio di pasta più grande, lasciandolo debordare; a questo punto alternate quantità di ripieno a sfoglie, fino a utilizzare tutta la pasta; sull’ultimo disco disporrete lo zucchero avanzato mescolato con la cannella. Utilizzate la pasta in eccesso del disco più grande per sigillare la composizione, realizzando una specie di cordoncino.

5: Infornate alla temperatura di 170°C per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare e servite.

Curiosità:

Dolce tipico di Cerignola, la pizza sette sfoglie si prepara durante le festività natalizie e in occasione della festa dei Santi, il primo novembre, con alcune varianti nel nome e nella ricetta, in molte zone della Puglia. Tra le versioni più note, oltre a questa, quella di Orta Nova, sempre in provincia di Foggia, chiamata pizza sette panni, anche qui con riferimento ai sette strati della torta.

Pubblicità
Edicola San Paolo