logo san paolo
giovedì 24 settembre 2020
 
Volontariato e valori Aggiornamenti rss
 
L'appello su Change.org

A scuola non ha bisogno solo di banchi distanziati e il gel igienizzante. Carlo ha bisogno di un insegnante di sostegno. Che non c'è. Nella sua situazione, migliaia di altri alunni diversamente abili: una petizione chiede di cambiare le cose

L'iniziativa

Promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Fino al 4 ottobre è attivo il numero solidale 45595 per sostenere il progetto "Quattro ruote e una carrozza"

l'iniziativa

L’iniziativa, causa pandemia, per la prima volta si svolgerà in modo diverso: 25 chilometri di persone, tutte a due metri di distanza l’una dall’altra, unite fra loro dai fili o dalle corde annodate fra loro, che uniranno idealmente tutti i partecipanti

Giornata della Pace

Alla vigilia della Giornata Internazionale della Pace Save the Children lancia la serie podcast disponibile su Spotify e sui social media dell’Organizzazione: cinque storie di bambini sopravvissuti in altrettante guerre nell’arco di 80 anni, dalla Seconda Guerra Mondiale alla “Guerra del Biafra”, dal genocidio in Rwanda alle guerre in corso in Siria e Yemen

L'iniziativa

Fino al 27 settembre è possibile donare al numero solidale 45590 per sostenere il progetto “Aperti per Voi” e i volontari che garantiscono l’accessibilità di siti culturali altrimenti chiusi al pubblico

Il Caso della settimana

L'Associazione don Giuseppe Zilli è l'Onlus che aiuta le famiglie in difficoltà. Scopri perché c'è bisogno di te e dona ora

l'indagine

La pandemia ha reso i nostri connazionali, fra i 25 e i 75 anni, più altruisti, pur nelle preoccupazioni. E' quanto emerge da una ricerca condotta dal Comitato Testamento solidale, secondo la quale molti italiani, soprattutto nella fascia della terza età, conoscono il lascito solidale, hanno già donato o sono molto propensi a donare in favore di un'organizzazione.

Il Caso della settimana

L'Associazione don Giuseppe Zilli è l'Onlus che aiuta le famiglie in difficoltà. Scopri perché c'è bisogno di te e dona ora

i 90 anni di Liliana Segre

Nel 1938 fu espulsa dalla scuola elementare perché ebrea. Ottant’anni dopo è arrivata in Senato per continuare a testimoniare l’orrore che ha vissuto: «Ieri come oggi molti girano la testa dall’altra parte: ma non dobbiamo mai dimenticare razzismo e indifferenza»

contro la violenza

L'associazione annuncia la firma di un protocollo d'intesa con l'Ambasciata del Messico a Roma per dare il via a una rete che fornisca supporto legale e psicologico alle immigrate e ai loro figli nel nostro Paese. Un esempio importante di collaborazione tra settore pubblico e società civile contro la violenza di genere.

weworld

La vignetta di WeWorld è stata disegnata da Silvia Ziche per sottolineare l’importanza dell’accesso all’istruzione equo e per...

Il Caso della settimana

L'Associazione don Giuseppe Zilli è l'Onlus che aiuta le famiglie in difficoltà. Scopri perché c'è bisogno di te e dona ora

ricorrenza

E' questo l'appello ai Governi lanciato dall'organizzazione cattolica in occasione della Giornata internazionale dell'aiuto umanitario, che si celebra ogni anno il 19 agosto.

Il Caso della settimana

L'Associazione don Giuseppe Zilli è l'Onlus che aiuta le famiglie in difficoltà. Scopri perché c'è bisogno di te e dona ora

L'intervento

Esiste da 15 anni la possibilità di destinare questa elargizione alle associazioni, alle Ong e al Terzo settore. Eppure, questo istituto, divenuto tanto importante per il mondo del volontariato, lo si conosce poco, sia da punto del contribuente che deve fare la scelta, sia riguardo all’identikit dei beneficiari. Sul tema, di grande attualità visto che quest’anno la dichiarazione dei redditi è stata posticipata per via della pandemia, intervengono Giulia Frangione, Ceo di Italia non profit e Samanta Bernardini, Analista Marketing di Banca Etica. Che svelano, sulla base di una ricerca di Banca Etica, alcuni aspetti. Alcuni curiosi, altri quanto mai interessanti e rilevanti

Il caso della settimana

L'Associazione don Giuseppe Zilli è l'Onlus che aiuta le famiglie in difficoltà. Scopri perché c'è bisogno di te e dona ora

Il caso della settimana

L'Associazione don Giuseppe Zilli è l'Onlus che aiuta le famiglie in difficoltà. Scopri perché c'è bisogno di te e dona ora

migranti

L'associazione, fondata a Milano, è espressione delle numerose anime della società civile e si pone l'obiettivo di sostenere tutte le attività di soccorso e salvataggio in mare, di chi sta per annegare e di chi rischia di essere riportare nei lager libici. Secondo l'Alto commissario dell'Unhcr Filippo Grandi, «un'iniziativa moralmente giusta e assolutamente indispensabile, cruciale nel panorama italiano». 

la storia

Persone che hanno perso il lavoro, piccolissime imprese e negozi che non riaprono più, gente che non riesce a pagare le bollette. La “pandemia sociale” vista dalle lettere che arrivano alla comunità francescana di Assisi. Padre Enzo Fortunato: «Ci sono persone che hanno ricevuto l’aiuto di 600 euro dal governo e lo hanno donato a noi. Qui s’incontrano la disperazione di molti e la carità degli italiani»

Pubblicità
Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%